Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

Il Bosco Sacro di Bomarzo - 48th Sketchcrawl

Immagine
Quella di Bomarzo è una storia che profuma di antichi misteri, di magia di principi, di dame e paladini, ma soprattutto di amore...di amore per l'arte, per la terra, per una donna: Giulia Farnese. E' a lei che è stato dedicato questo parco. Dopo la sua morte, nel 1560, il Principe Orsini, suo marito, passò 25 anni studiando per la costruzione della sua "Villa delle Meraviglie". La progettazione e la realizzazione del Parco fu affidata all'architetto Pirro Ligorio, ma molti artisti del tempo furono ispirati da cotanta bellezza, come l'Annibal Caro, il Bitussi e il Cardinale Modruzzo, al punto che per esprimere la loro meraviglia vollero lasciare sul posto incisioni di epigrafi e versi. "Sol per sfogare il core", questa è la ragione per la quale il Principe Orsini intraprese la costruzione del Parco, un labirinto di simboli alchemici e statue mitologiche gigantesche, dove "dame e paladini potessero andare in cerca dei loro desideri, vagando fino