Berceto - in viaggio lungo la Transappenninica Tosco - Emiliana




Berceto fu una tappa significativa per i pellegrini della via Francigena che transitavano nel parmense. Era l'ultima mansio prima del Passo della Cisa. La chiesa, oggi Duomo, fu dedicata al Santo Vescovo di Remes, morto a Berceto nel 730, ma risale al 712 e costruita per volontà di Liutprando. E' una delle tante strutture volute dai sovrani longobardi lungo la Romea per consolidare il proprio controllo, contrapponendosi alle vie alternative che dirigevano verso sud e governate dai Bizantini. 
   Il Duomo di Berceto stupisce per la sua particolare bellezza, ma è anche un luogo di mistero legato anche la vicenda del Santo Graal. All'interno della chiesa c'è anche un piccolo, ma bellissimo, museo nel quale sono custodite diverse importanti reliquie, tra cui un calice di vetro rinvenuto nella tomba di un monaco francese proveniente da Remes. Nella lunetta sopra il portale del Duomo. è rappresentato un fanciullo che raccoglie il sangue di Gesù in un'anfora. 

                    



Da Berceto, proseguendo a piedi la strada in salita si arriva fino al sentiero che conduce verso una vasta pineta. Lungo la strada, immersa nella boscaglia, c'è un'antica chiesa, ma non vi è possibilità di accedervi. 







Post più popolari