Pasqua in giro per le paludi pontine

Anche quest'anno continuiamo a mantener fede imperterriti al nostro piano, saltando a pie' pari il giorno di Pasqua. Mentre si affettano colombe e si mangiano agnelli, noi organizziamo la nostra piccola fuga, anticipando di un giorno il picnic di pasquetta. Si va a fare una camminata all'aria aperta, tra gli alberi, i fiori, le cornacchie e le bufale di Villa Fogliano.
Che dire...
Non si dice nulla...si vive, semplicemente. Si fa del nostro meglio (e certe volte anche del nostro peggio) cercando di essere felici, sperando di riuscire a farlo in pace, lasciando agli altri la possibilità di fare altrettanto.





I disegni di Alice:










Post più popolari