Diari di campagna 2020


Da qualche anno ho iniziato a prender nota su taccuino dei miei studi in fatto di erbe, fiori, frutti selvatici, fauna, con un'attenzione particolare alle specie presenti sul nostro terreno sito in Contrada Lago . Ho iniziato il primo diario di campagna nel 2017, quando abbiamo avviato i lavori di pulizia e ristrutturazione nella vecchia casetta dei nonni a Roccagorga. Tuttavia mi rendo conto di trovarmi ancora all'inizio del percorso: la mano non riesce a tenere il passo degli studi per via del poco tempo che riesco a dedicare alle tavole e, al momento, gli appunti superano i disegni, ma sto per pareggiare i conti, complice la quarantena degli ultimi mesi.
Purtroppo arrivo a fine serata stanchissima, ma oggi sono riuscita a creare un piccolo collage di foto da poter condividere.

Alla prossima! Bye Bye!

Post popolari in questo blog

Diveniamo ciò che amiamo... Circe, Sibilla, Glauco, il giardino di Bomarzo e i miei pensieri alle 04:06 del mattino